Sarebbe bello parteciparvi, in compagnia di persone con cui si condividono molti interessi. Interessi per i quali ci si è sacrificati, anche troppo. Ma non si può. Fra tutte le altre persone, più o meno amichevoli, anche amiche, ne esiste una davvero insopportabile. Una che pretenderebbe da te l’annullamento totale della tua vita in nome di quegli interessi. A quella persona non importa di niente e di nessuno, tranne che di se stessa, del ruolo che ha rivestito e che a tutt’oggi ancora riveste curando quegli interessi. La penultima volta che l’ho incontrata, quella persona ha avuto l’ardire di brancicarmi una chiappa: non ero abbastanza disciplinata, quindi mi sculacciava! L’ultima, non mi ha degnato di un solo sguardo, o meglio,  i suoi occhi mi hanno sfiorato con eloquente disapprovazione. Peccato. Soprattutto per quella persona; colta, intelligente, preparatissima, ma ancora, e temo senza speranza, completamente priva di ‘umanità’. 

Scrivi un commento

4 + otto =