Mi sono dovuta distendere a terra e legarla con un fil di ferro al suo gancio. Stava cadendo, toccava la gomma, faceva un baccano d’inferno. Ero entrata di corsa in una carrozzeria; era tardi, i tipi se ne sono altamente fregati e mi hanno detto di andare adagio. Di provvedere il giorno dopo. Il tipo che comandava mi ha stretto la mano. Boh? Mi voleva prendere in giro? Guidando, mi sono resa conto del rischio di bucare la gomma. Mi sono fermata presso una conoscente, abbiamo trovato del filo di ferro e mi sono arrangiata. Ripeto. Stesa per terra, testa in giù sotto la macchina, al freddo, e stanca morta. Ma la gente, quando hai bisogno, dov’è? Possibile che nessuno pensi potrebbe toccare anche a lui? E un briciolo di educazione nei confronti di una signora?

Autrice: Terry

Scrivi un commento

1 + quattordici =