Eri il “sogno” tramutato in realtà.

Eri l’amore vero, sincero, trasparente, mai domo.
Eri la donna conturbante, affascinante, coinvolgente.
Eri la mamma dolce, accogliente, propositiva, ferma.
Eri il capitano che vedeva lontano, sicuro della strada da percorrere.
Eri l’amica di tutti, approdo sicuro per ogni persona smarrita.
Eri la moglie per me.

Ora sei a realtà tornata ” sogno”.

Per sempre……………Silvia.

 

Autore: Giorgio Crespi

2013-08-06T16:40:14+00:00

Scrivi un commento

due + 11 =